mercoledì 3 maggio 2017

Recensione de "La ragnatela del potere" di Jim Tatano

La ragnatela del potere
Jim Tatano

Formato: Brossura
Genere: Giallo
Editore: Bonfirraro editore        
Pagine: 180


Giudizio sintetico

Roma, città eterna, dove la storia passata torna prepotentemente in scena quando Davide decide di indagare sulla misteriosa eredità lasciata dal nonno, semplice bibliotecario siciliano dalla vita umile.

Proprio a Roma, intanto, una serie di delitti e un pericoloso assassino spaventano gli abitanti.
Omicidi che sembrano non avere connessione, un amico che intesse collegamenti come in una ragnatela, una donna misteriosa bisognosa di ospitalità e tasselli che prendono posto in una storia avvincente dove passato e presente si uniscono al pericolo e al mistero.

Il ritrovo quotidiano al Bar dove, con semplici ma importanti rivelazioni, La Tierre, anziano uomo dal fare ambiguo, rivela informazioni che escono da segrete fonti non rivelabili.
Personaggi e cornici pericolose, degne di film d'azione di primo livello, catapultano e coinvolgono il lettore in un intricato viaggio nella favolosa Roma, dove sparizioni nel passato, durante la Seconda Guerra Mondiale, si intersecano con i recenti omicidi.
Vittime diverse, per estrazione sociale e lavoro, sembrano non centrare nulla con la vita di Davide, fino ad avvenimenti inspiegabili e personali che porteranno il giovane in prima linea nella risoluzione del caso e nella scoperta di verità eccezionali sul passato del nonno e sul suo presente.

Un libro davvero bello, una storia rischiosa per i tanti collegamenti storici e gli enigmi posti e risolti, che riesce e sorprende, mai scontata e coinvolgente fino all'ultima riga.
Mistero e storia si fondono in intrecci che ricordano lo stile di Dan Brown ma che sono diversi e ricchi di spunti unici, risultato di attenti ed evidenti studi dell'autore che sa destreggiarsi in una stesura per nulla semplice.

Il fascino di una città che crediamo di conoscere ma che nasconde piccoli gioielli carichi di fascino che arricchiscono la storia.
Un giallo ricco di interrogativi, una corsa nel difficile cammino della risoluzione dei misteri.
Un romanzo che si legge velocemente per la curiosità che rimane viva in ogni singola pagina: consigliato!!

Jim Tatano vive a Villalba in Sicilia è uno scrittore, saggista, conduttore radiofonico, blogger e giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti di Sicilia. Co-fondatore della rivista culturale Kairos, ha collaborato inoltre con diverse testate giornalistiche.
Ha condotto per Radio Gemini il programma Ospite d'eccezione.
Appassionato di storia locale, mitologia greco-romana, simbologia massonica, musica Rock e Blues, e molto altro.Tra le sue pubblicazioni Il Magico Giardino (2009), Il Mito della Lanterna (2012) e I dieci anni del Ciliegio (2013).